Regolamento

  • Le squadre

Le squadre sono composte da un massimo di 6 partecipanti di entrambi i sessi, tutti studenti del Politecnico di Milano. L’unico vincolo da rispettare è che in campo vi siano 3 partecipanti di cui ALMENO 1 di sesso differente ( 2 ragazzi 1 ragazza ; 1 ragazzo 2 ragazze). Qualora la squadra non potesse rispettare questo vincolo verrà automaticamente dichiarata sconfitta a tavolino nella partita da disputare.

  • Il torneo

Al torneo è aperto a 32 squadre, per un totale di 192 partecipanti, che dovranno cimentarsi nelle 3 discipline (calcio, pallavolo, basket) con le modalità di seguito descritte:

Il torneo è diviso in due parti, la prima a gironi, la seconda ad eliminazione diretta.

FASE A GIRONI: Le 32 squadre saranno divise in 8 gironi di 4 squadre ciascuno, con gare di sola andata. Le 16 squadre classificate prime e seconde nel proprio girone accederanno agli ottavi di finale.

FASE FINALE: Dopo un sorteggio casuale le 16 squadre disputeranno gli ottavi, i quarti e le semifinali, in tutte e tre le discipline , con gare di sola andata a eliminazione. Le quattro squadre rimaste competeranno nella finale per il terzo posto e nella finalissima del torneo con le stesse modalità.

I punti saranno così assegnati: 3 punti in caso di vittoria; 1 punto in caso di pareggio; 0 punti in caso di sconfitta.

In caso di parità di punti tra 2 o più squadre si valuterà lo scontro diretto nelle 3 discipline, successivamente la differenza punteggi (somma punteggi a favore – somma punteggi a sfavore), infine verrà applicato il metodo definito per la parità tra 3 squadre (vedi più sotto).

Ogni partita avrà la durata di 10’. Le regole sono quelle di base dei 3 sport e comunque si farà fede ai regolamenti del calcetto, della pallacanestro e della pallavolo italiani. Il giudizio degli arbitri in merito alle questioni di gara dovrà essere ritenuto insindacabile ed irremovibile pertanto ogni eventuale atteggiamento scorretto dovuto ad una decisione arbitrale verrà punito con pena massima l’allontanamento di quel componente della squadra e, in caso non si riuscisse a rispettare il vincolo descritto nel paragrafo “Le squadre”, la sconfitta a tavolino della squadra.

  • I premi

Alla fine del torneo si procederà alla premiazione, tramite assegnazione dei trofei, delle prime 3 squadre classificate. Inoltre, ogni componente riceverà:

1° classificata)  buono acquisto PoliShop da 25€

2° classificata)  buono acquisto PoliShop da 15€

3° classificata)  buono acquisto PoliShop da 10€

ATTENZIONE!! I buoni dovranno essere spesi entro e non oltre un mese dalla loro emissione.

  • La sportività

La manifestazione sportiva deve essere un momento di socializzazione e di festa. Non saranno ammessi comportamenti scorretti dentro e fuori dai campi. All’interno dei campi sarà il giudizio insindacabile degli arbitri e del responsabile di campo a valutare e prendere decisioni in merito a esempi di scorrettezza ed anti-sportività con pena massima di squalifica dell’intera squadra. All’esterno dei campi gli organizzatori potranno richiedere l’intervento del personale di sicurezza del campus in caso di esempi di scorrettezza  e violenza con relative conseguenze.

Nota bene: in caso di parità di punti tra 3 squadre di un girone, verrà seguito un criterio che permetta di valutare oggettivamente le performances delle 3 squadre: si considereranno tutte le partite giocate, dividendole per sport. Per ogni partita, si normalizzerà il punteggio (punti a pallavolo, goal a calcio, punti a basket) ottenuto dalla squadra sul punteggio massimo delle partite dello sport specifico tra quelli delle 3 squadre. Infine si andranno a sommare tutti i punteggi “normalizzati” e passeranno le 2 squadre con più “punti”. I punteggi vengono normalizzati per tenere conto del fatto che a pallavolo si fanno i punti a ogni battuta, a basket ogni canestro vale 2 o 3 punti, mentre a calcio è più difficile segnare (rispetto a pallavolo) e ogni goal vale 1 punto.